Tuesday, 8 January 2019

Silahkan klik tulisan atau gambar untuk lanjut membaca Novità in arrivo per Fiat Panda.

Novità in arrivo per Fiat Panda


Novità in arrivo per Fiat Panda

Posted: 07 Jan 2019 09:06 AM PST

Silahkan membaca berita terbaru tentang otomotif berjudul Novità in arrivo per Fiat Panda di website Batlax Auto.

Fiat Panda è pronta a ricevere una novità. Nel corso dell'anno arriverà un inedita motorizzazione Mild Hybrid (ibrido leggero) abbinato ai nuovi motori Firefly che saranno prodotti a Termoli.
La Panda rimane a Pomigliano d'Arco (Napoli), ma non è chiaro so il modello sarà sottoposto anche a un restyling e/o un aggiornamento nei contenuti multimediali e per la sicurezza.

Oltre alla Fiat Panda, le nuove motorizzazioni ibride sono previste anche per 500, 500L e 500X. Mentre al momento non ci sono informazioni per quanto riguarda le nuove motorizzazioni benzina/GPL e benzina/Metano. Ad oggi il GPL è previsto solo per Panda e 500, mentre il metano è previsto solo per Panda, Qubo e Doblò.
Terima kasih karena telah membaca berita tentang http://bit.ly/2GXpNYg, jika berkenan silahkan baca berita lainnya di website kami.

Calendario degli eventi societari previsto per il 2019

Posted: 07 Jan 2019 03:46 AM PST

Silahkan membaca berita terbaru tentang otomotif berjudul Calendario degli eventi societari previsto per il 2019 di website Batlax Auto.

Fiat Chrysler Automobiles comunica il calendario degli eventi societari previsto per il 2019:


Data di divulgazione dei risultati
7 febbraio 2019 - Risultati consolidati del IV trimestre ed intero esercizio 2018
3 maggio 2019 - Risultati consolidati del I trimestre 2019
31 luglio 2019 - Risultati consolidati del II trimestre 2019
31 ottobre 2019 - Risultati consolidati del III trimestre 2019

L'Assemblea degli Azionisti per l'approvazione del bilancio di esercizio 2018 è programmata per il 12 aprile 2019
Terima kasih karena telah membaca berita tentang http://bit.ly/2TyKxam, jika berkenan silahkan baca berita lainnya di website kami.

Abarth 595 Turismo

Posted: 07 Jan 2019 01:56 AM PST

Silahkan membaca berita terbaru tentang otomotif berjudul Abarth 595 Turismo di website Batlax Auto.

Provare un'Abarth è sempre un piacere e la 595 Turismo, l'ultima nata della famiglia dello Scorpione, è un concentrato di grinta ed emozione. Bella, bellissima, elegante: grigio asfalto opaco, sedili sportivi in pelle tinta cuoio con poggiatesta integrati, scritta Abarth cucita sullo schienale; i pannelli della porta e dei tappetini in pendant. L'inserto centrale della plancia è satinato, un tocco che accentua l'allure grintosa dell'auto, come la pedaliera e il battitacco dedicato. Le finiture e le calotte degli specchietti sono in cromo satinato e i vetri posteriori oscurati. Insomma, ha un allestimento che concilia al meglio sportività, lusso e comfort.


Sebbene la Competizione sia la più potente, la Turismo, con il suo 1,4 turbo da 165 cavalli, ha un temperamento non meno brillante. È su percorsi misti come la panoramica dell'Oasi Zegna - strada del biellese che dalla Pianura Padana porta alla montagna - che questa piccola scorpioncina mette in mostra le sue doti. Qui non ci sono molti rettilinei. Ottimo, perché qualsiasi Abarth va gustata in curva. Si inizia con due ampi tornanti dove la 595 si mostra subito agile e veloce, e lo scarico emette un piacevole suono roco e cupo; l'accelerazione, non appena inserita la modalità "Sport", diventa da pelle d'oca e, a mano a mano che le curve si restringono, infilandosi nei boschi di abeti e faggi, il divertimento cresce. L'auto è corta e lo sterzo è più che pronto. Il volante in pelle traforata con mirino in pieno stile rally, aiuta nella guida.
Salendo, i tornanti si inanellano. Le sospensioni rigide e l'assetto "piatto" della 595 trasmettono la sensazione di essere un tutt'uno con la strada. Il tasto "Sport" fa la sua parte lavorando sull'erogazione di coppia, sulle tarature del servosterzo e dell'acceleratore. Con le palette al volante ci si sente davvero i "pro della guida".

L'audacia è sostenuta dalla sicurezza che la 595 Turismo garantisce, perché non le mancano contenuti tecnici, come gli ammortizzatori posteriori Koni con tecnologia FSD (Frequency Selective Damping), che rendono perfetto il comportamento su strada. La trazione anteriore non soffre di sottosterzo ed è molto precisa grazie al differenziale elettronico TTC (Torque Transfer Control) che aiuta a scaricare la potenza sull'asfalto, annullando gli eventuali pattinamenti. I cerchi in lega leggera da 17" Granturismo hanno una superficie ventilante maggiorata che garantisce un migliore smaltimento del calore e quindi prestazioni anche più costanti dei freni. E se diventa necessario frenare pesante, la risposta, grazie ai dischi forati, è potente (pure sul bagnato).
Il cambio a cinque rapporti può essere manuale con palette al volante o sequenziale robotizzato. La 595 Turismo offre accelerazioni di tutto rispetto: spinge bene fin dai bassi regimi per allungare fino a 6000 giri. Lo scatto da 0-100 è super, in appena 7,3 secondi. La velocità massima è di 218 chilometri.

Dentro l'abitacolo splende il sole: a tenerci compagnia è la musica, quella scelta dalla libreria del cellulare connesso allo schermo Uconnect da 7 pollici tramite l'Apple CarPlay o il Google Android Auto. L'impianto BeatsAudio, poi, è fenomenale. Anche in città la "scorpioncina" si fa notare. Con il pacchetto Urban che comprende il sensore di pioggia, quello crepuscolare, oltre a quelli per il parcheggio, è perfetta per l'utilizzo quotidiano. Il tutto, peraltro, con consumi non proibitivi, dato che si va dai 12 chilometri al litro nel ciclo urbano ai 15 nel ciclo extra-urbano. E poi, bella com'è, cattura l'attenzione di tutti.
Terima kasih karena telah membaca berita tentang http://bit.ly/2RCN6uE, jika berkenan silahkan baca berita lainnya di website kami.

Melfi Plant Academy

Posted: 07 Jan 2019 01:56 AM PST

Silahkan membaca berita terbaru tentang otomotif berjudul Melfi Plant Academy di website Batlax Auto.

Nello stabilimento di Melfi dal 2015 è attivo un Centro che, utilizzando esclusivamente le forze e le competenze interne, si propone di migliorare la competitività della fabbrica. E lo fa attraverso la formazione, l'organizzazione e lo sviluppo delle persone. Così aumentano il sapere e il saper fare, le conoscenze tecniche e comportamentali a favore della soddisfazione e della motivazione professionale.
Tutto nasce dall'esigenza di rispondere alle sfide poste dalla competizione e dal progresso tecnologico. Oggi più che mai, infatti, alle persone sono richieste capacità di dar vita a processi di fabbricazione robusti, cioè affidabili ed efficaci, rapidità di soluzioni e risposte, apprendimento continuo e una costante capacità di innovare. Ebbene, a Melfi sono riusciti a rispondere e a conciliare queste esigenze.

Logiche e contenuti della Plant Academy sono stati sviluppati in maniera economicamente "sostenibile" utilizzando quasi esclusivamente forze e competenze interne. Il risultato ottenuto rappresenta una grande spinta propulsiva verso l'innovazione e la valorizzazione del contributo delle persone che "fanno" il processo produttivo. Si è trattato di un lavoro certosino e metodico, e al tempo stesso un profondo cambiamento culturale avvenuto attraverso la diffusione dei valori aziendali, lo sviluppo di una visione manageriale, la revisione e il miglioramento di processi gestionali e modelli organizzativi.
Punto di partenza è stata l'analisi dell'organizzazione e dei ruoli delle persone e la definizione delle competenze necessarie per svolgere ogni singola attività. Il secondo passaggio è stata la creazione di conoscenza (Knowledge creation). Ad ogni competenza è stato associato un pacchetto formativo realizzato a partire dall'esperienza e dalle conoscenze dei migliori professionisti dello stabilimento.
Infine sono state definite le modalità per lo sviluppo delle persone (Leadership development) e messi a punto strumenti di valutazione e percorsi di sviluppo per far crescere quanti nei prossimi anni ricopriranno ruoli di maggiore responsabilità.

La Plant Academy nata a Melfi si è poi sviluppata e diffusa in molti stabilimenti EMEA, diventando un'eccellenza a livello globale.
L'Academy è un luogo fisico, ma è soprattutto uno strumento di cambiamento culturale attraverso cui le persone imparano, pensano e realizzano miglioramenti per il business. Uno dei risultati più brillanti che la Plant Academy ha permesso di raggiungere è stato il progetto della "Total Cost Reduction". Attraverso corsi specifici e mirati e percorsi orientati al miglioramento della capacità di guidare il cambiamento e di gestire progetti, le competenze di costo del prodotto - tradizionalmente non parte del bagaglio professionale dei tecnici di stabilimento - sono state portate all'interno della fabbrica, ed è stato così possibile mettere attorno ad un tavolo progettisti, persone che si occupano di acquisti, tecnici di stabilimento e operai per generare proposte di miglioramento. La pluralità dei punti di vista e la capacità di lavorare insieme ha generato nel 2017 un totale di 4000 idee. Qui, inoltre, si stanno scoprendo, a tutti i livelli, autentici talenti che potrebbero in futuro dare un grande apporto alla crescita dell'Azienda.

Entrando nella Plant Academy di Melfi ci si trova immersi in un ambiente diverso sia dagli altri stabilimenti sia dai tradizionali centri di formazione. Si entra in una realtà dove a guidare sono le persone e la loro creatività. Indipendentemente dalla gerarchia e dai ruoli: chi ha idee da proporre e capacità da mettere in campo è libero di esprimersi e può veder realizzate le proprie proposte.
Gli ambienti dell'Academy sono ricavati nell'edificio dell'ex direzione di stabilimento, e anche questo è significativo. Ma, soprattutto non hanno nulla da invidiare a quelli che si possono trovare nelle più innovative imprese della Silicon Valley in California: colori sgargianti, strumenti di studio a metà fra il gioco e l'hi-tech, schermi a profusione, nessuna cattedra e ampi spazi di creatività. Tutto realizzato internamente grazie al lavoro e alla passione delle persone di stabilimento.

L'impostazione dei moduli dell'Academy prevede l'alternanza di aula, simulazione e applicazione pratica in base al ruolo ricoperto in stabilimento.
I moduli vengono erogati dalle persone più competenti in materia, che vengono preparate ad insegnare in maniera efficace e coinvolgente attraverso uno specifico percorso di "formazione dei formatori". Ogni anno la direzione dello stabilimento, sulla base dei piani produttivi ed economici, stabilisce gli obiettivi di business e su questi lo staff della Plant Academy definisce percorsi formativi a supporto. In questo modo, grazie all'Academy, nuove tecnologie e nuove competenze a Melfi arrivano insieme, perché c'è la possibilità di provarle e migliorarle nei laboratori di simulazione. La crescita esponenziale delle competenze ha rafforzato il ruolo del Plant come punto di riferimento anche per i fornitori.

Sono quattro i laboratori principali che compongono la Plant Academy. Tutti sono dedicati alla fase di simulazione dei concetti teorici per aumentare l'efficacia dell'apprendimento e alla ricerca e testing di soluzioni innovative da espandere verso il Plant. Il primo riguarda l'area dove avviene la simulazione virtuale dei processi, il secondo è quello che riproduce i processi logistici a partire dai fornitori fino all'assemblaggio dei componenti e alla delibera del prodotto finito. Ci sono poi l'area digitale e quella tecnica in cui sono presenti le principali tecnologie in uso. Quest'ultima permette di sperimentare soluzioni digitali applicate, come, per esempio, l'uso di sensori di nuova generazione e robot collaborativi. Completano la struttura alcune aule adiacenti ai laboratori, nelle quali si acquisiscono i concetti teorici messi immediatamente in pratica nelle aree di simulazione. Infine, tutto quello che viene insegnato è condiviso con le altre Plant Academy attraverso un grande archivio digitale.
Terima kasih karena telah membaca berita tentang http://bit.ly/2GY61Ml, jika berkenan silahkan baca berita lainnya di website kami.

Meski Dapat Penghargaan Sebagai Pecundang, Rossi Tetap Tertawa

Posted: 07 Jan 2019 01:23 AM PST

Silahkan membaca berita terbaru tentang otomotif berjudul Meski Dapat Penghargaan Sebagai Pecundang, Rossi Tetap Tertawa di website Batlax Auto.
Valentino Rossi
Valentino Rossi
MotoGP - 2018 memang menjadi musim yang sangat suram bagi Valentino Rossi. Rossi menutup musim ini tanpa satu pun kemenangan. Bahkan 2018 menjadi musim terburuk bari Rossi di Movistar Yamaha.

Di sepanjang musim 2018, Rossi tak pernah sekalipun menorehkan kemenangan. Ia hanya mampu lima kali naik podium. Prestasi terbaiknya adalah menjadi runner up di GP Jerman.

Nah, karena disebut gagal di MotoGP 2018, Rossi tetap mendapat penghargaan. Dia dinobatkan sebagai 'pecundang' di tahun 2018 olah salah satu acara televisi di Italia.

Rossi dihadiahi Tapiro d'Oro (Tapir Emas) oleh acara televisi terkenal di Italia,Stricia La Notizia. Tapiro d'Oro merupakan penghargaan satire yang diberikan kepada figur publik yang sedang berada dalam momen-momen buruk.

Meskipun mendapat penghargaan itu, Rossi tetap masih tetap menerimanya dengan candaan. Ia tetap tertawa untuk menerima penghargaan sebagai pecundang. Meskipun begitu, ia tetap mengungkapkan rasa kekecewaannya karena tak pernah menang di MotoGP 2018.

"Luar biasa saya menyia-nyiakan salah satu tahun terbaik saya sebagai pebalap dengan motor seperti itu, kurang kompetitif," ucap Rossi seperti dikabarkan AS.

"Itu adalah musim yang sulit, saya tidak menang satu balapan pun, dan saya sangat menyesal," imbuhnya.

Yaaa, semoga saja di musim ini The Doctor bisa kompetitif seperti dulu lagi. Banyak fansnya yang menantikan gelar ke-10nya Rossi ni. Kita juga berharap semoga M1 juga bisa kembali pulih seperti dulu.


Baca juga:





Terima kasih karena telah membaca berita tentang http://bit.ly/2TwDIGb, jika berkenan silahkan baca berita lainnya di website kami.

Sempat Dipuji Banyak Orang, Anak Didik Valentino Rossi Ini Tetap Rendah Hati

Posted: 07 Jan 2019 12:38 AM PST

Silahkan membaca berita terbaru tentang otomotif berjudul Sempat Dipuji Banyak Orang, Anak Didik Valentino Rossi Ini Tetap Rendah Hati di website Batlax Auto.
Marco Bezzecchi - Red Bull KTM Tech 3
Moto2 - Marco Bezzecchi berhasil menempati posisi ketiga pada klasemen akhir Moto3 2018. Dan tahun ini, dia akan naik tahta ke Moto2 bersama Red Bull KTM Tech 3. Rider asal Italia juga mengakui kalau dirinya tak percaya bakal mengalami masa-masa menyenangkan sekaligus juga menegangkan selama dirinya terjun di Grand Prix 2 tahun silam.

Marco Bezzecchi merupakan anak didik dari Valentino Rossi di VR46 Rider Academy. Ia menjalani debutnya di MotoGP pada 2017 bersama tim CIP. Di tahun pertamanya, dia hanya mampu mengakhiri musim di posisi ke-23.

Di tahun kedua, Bezzecchi pindah ke tim Redox Prustel GP dengan mengendarai motor KTM. Nah, prestasinya di tahun kedua menanjak drastis dimana dia berhasil menempati posisi ketiga di klasemen akhir Moto3.

Bersama dengan Jorge Martin, Bezzechi berhasil menyabet 9 podium dan 3 kemangan. Kedua rider ini saling bergantian di puncak klasemen Moto3. Di seri terakhir GP Valencia, Bezzecchi memiliki peluang untuk mengakhiri musim di posisi runner-up.

Tapi, nasib tak baik mengahampirinya di Valencia. Bezzecchi mengalami 2 kali crash dan harus finis di urutan ke-20. Dengan hasi lini, posisi runner di klasemen harus jatuh ke tangan Fabio Quartararo.

"Sungguh impresif jika melihat diri saya pada 2017. Tak ada orang yang mau bertaruh sepeser euro pun untuk saya! Saya bisa katakan kami telah bekerja dengan sangat baik, dan saya senang bisa membayar dukungan yang diberikan orang-orang terdekat saya, terutama ayah saya," ujar Bezzecchi kepada Motosprint.

Prestasinya di musim kedua di kelas Moto3 membuat Bezzecchi berhasil mengharumkan negaranya sendiri, Italia. Bahkan dia mendapat perhatian dari banyak orang di Italia. Tapi, Bezzecchi mengakui kalau dirinya tak ingin terlena dengan pujian itu dan harus tetap rendah hati.

"Anda bisa terlena dengan mudah jika mendapat banyak perhatian seperti saya tahun lalu. Kini semua orang mewawancarai saya, bahkan walikota (Rimini) mengadakan pesta untuk saya. 

Tapi jika Anda menjalani dua balapan buruk, Anda langsung banjir kritik tajam. Saya memang pebalap profesional, tapi semua saya mulai dari nol,

Sikat rendah hati yang dimiliki oleh Bezzecchi tentu harus ia bawa ke kelas Moto2. Da yakin bahwa sikap baiknya ini bisa mempengaruhi mentalitasnya ketika balapan. Pada uji coba di Jerez November lalu, dia hanya mampu duduk di posisi ke-25.

Tapi ini wajar saja mengingat dia juga masih belum beradaptasi dengan motor barunya. Dengan demikain, pada 2 tes yang akan datang, dia harus benar-benar fokus pada adaptasi motor. 

"Usai semusim penuh berada di depan, sungguh aneh melihat nama saya ada di posisi bawah daftar catatan waktu. 

Tapi Triumph mesin yang hebat, terutama soal akselerasi. Bannya sangat berbeda dengan Moto3, terutama usianya, jadi Anda punya banyak waktu untuk mencari catatan yang baik. Motor ini lebih besar dan sensitif pada pergerakan tubuh,

Meskipun Bezzecchi ini tak berhasil menjadi juara di kelas Moto3, tapi dia yakin kalau sekarang adalah waktu yang tepat baginya untuk naik kelas ke kelas intermediet. 

"Saya rasa ini waktu yang tepat untuk naik ke Moto2, meski saya punya kesempatan bertahan di Moto3. Mesin Triumph dan elektronik baru membuat semua orang memulai nyaris dari nol, dan ketertinggalan para debutan jelas bakal lebih kecil," tutupnya.

Baca juga:





Terima kasih karena telah membaca berita tentang http://bit.ly/2C11eny, jika berkenan silahkan baca berita lainnya di website kami.