Thursday, 16 May 2019

06:43
Silahkan klik tulisan atau gambar untuk lanjut membaca Fiat prevede di arrivare a costruire complessivamente 1.450.000 Tipo entro il 2024.

Fiat prevede di arrivare a costruire complessivamente 1.450.000 Tipo entro il 2024


Fiat prevede di arrivare a costruire complessivamente 1.450.000 Tipo entro il 2024

Posted: 15 May 2019 08:31 AM PDT

Silahkan membaca berita terbaru tentang otomotif berjudul Fiat prevede di arrivare a costruire complessivamente 1.450.000 Tipo entro il 2024 di website Batlax Auto.

I numeri di vendita della Fiat Tipo parlano di un auto di successo. Pochi mesi fa, infatti, è stato superata il traguardo del mezzo milione di unità assemblate. Un risultato ottenuto in meno di tre anni dall'avvio delle catene di montaggio: tanto che la Tipo è nella top ten delle auto più vendute in cinque Paesi Europei, fra cui l'Italia. Tipo è pure la seconda vettura più globale di Fiat, con l'80% delle unità vendute nel mercato Emea (Europa, Medio Oriente e Africa).

Il segreto del suo successo risiede in un intelligente posizionamento di mercato – immediatamente sotto i prodotti generalisti e sopra le low-cost –, in una strategia commerciale aggressiva e nelle discrete qualità intrinseche in termini di spazio, comfort ed efficienza.

Ora la previsione è che la Tipo possa rimanere in produzione almeno fino al 2024, anno in cui si prevede di arrivare a costruire complessivamente 1,45 milioni di Tipo, 150 mila in più rispetto a quanto inizialmente preventivato. La spinta arriverà da un restyling nel 2020, con nuovi motori (anche mild hybrid) e contenuti, sopratutto per la sicurezza. 
Terima kasih karena telah membaca berita tentang http://bit.ly/2JoiN79, jika berkenan silahkan baca berita lainnya di website kami.

Si scalda la passione Alfa Romeo: al via la 1000 Miglia 2019

Posted: 15 May 2019 08:11 AM PDT

Silahkan membaca berita terbaru tentang otomotif berjudul Si scalda la passione Alfa Romeo: al via la 1000 Miglia 2019 di website Batlax Auto.

È appena partita da Brescia la 1000 Miglia: in testa al gruppo l'Alfa Romeo 1900 Sport Spider del 1954, Guest Car ufficiale della manifestazione con il numero di gara 1000.
Al via anche Antonio Giovinazzi, il giovane pilota italiano della scuderia "Alfa Romeo Racing": dalla Formula 1 all'omonima serie speciale della Giulia Quadrifoglio per un emozionante bagno di folla.
Debuttano infatti sulle strade italiane le nuove serie speciali a tiratura limitata Giulia e Stelvio Quadrifoglio "Alfa Romeo Racing".
Prima della passerella in Viale Venezia, Piazza della Vittoria ha ospitato il rito che introduce le emozioni della competizione: la punzonatura.
Gli appassionati hanno affollato la piazza per ammirare le protagoniste della gara e le Alfa Romeo del convoglio ufficiale, Giulia e Stelvio.

La 1000 Miglia è da oltre novant'anni la massima espressione del sentimento popolare per le quattro ruote, e Alfa Romeo proprio alla 1000 Miglia ha scritto pagine leggendarie della sua storia, con vittorie indelebili e record che non potranno essere battuti. Il Biscione detiene infatti il primato di 11 successi, di cui 7 consecutivi, dal 1932 al 1938 e tutti i modelli più significativi hanno lasciato il segno nella grande classica bresciana. Quest'anno Alfa Romeo, Automotive Global Partner e casa automobilistica più rappresentata, si presenta a Brescia con preziose vetture appartenenti al Museo Storico Alfa Romeo. Non manca il meglio della produzione attuale, autentico showcase dell'eccellenza del marchio, rappresentato dalle serie speciali a tiratura limitata Giulia e Stelvio Quadrifoglio "Alfa Romeo Racing", al debutto assoluto su strada, e dalle vetture del convoglio ufficiale.

Ore 14.30: la partenza della prima vettura
Pochi minuti fa la carovana ha lasciato viale Venezia: è partita la 1000 Miglia 2019. In testa al gruppo, con il numero di gara 1000, l'Alfa Romeo 1900 Sport Spider del 1954, Guest Car ufficiale della manifestazione.
Tra gli applausi del pubblico, con il numero 59, è sfilata l'Alfa Romeo 6C 1500 SS del 1928 condotta da Giovanni Moceri con il navigatore Daniele Bonetti: l'esperto equipaggio punta a migliorare il secondo posto del 2018, a sole otto penalità di distanza dall'Alfa Romeo 6C 1500 GS Testa Fissa che vinse la rievocazione dell'anno scorso. A chiudere il terzetto ufficiale l'Alfa Romeo 1900 Super Sprint numero 237: a bordo Prisca Taruffi e Savina Confaloni che gareggiano anche per la prestigiosa Coppa delle Dame.

L'abbraccio degli appassionati alle Alfa Romeo di ieri e di oggi
Ora le vetture sono un rombo avvolgente e magnetico diretto a Sud Est verso Desenzano e pronto ad accompagnare la carovana sino a Milano Marittima, ma già da ieri hanno affascinato i partecipanti e gli appassionati. I controlli tecnici in fiera sono stati il consueto fraterno punto d'incontro tra equipaggi provenienti da tutto il mondo, che a Brescia diventano vecchi amici pronti a confrontarsi ricordare le vicende delle edizioni passate prima del bagno di folla di stamattina in Piazza della Vittoria in occasione della punzonatura. È un controllo in due fasi, una sportiva per gli equipaggi - licenze, certificati, patente - e una analitica che tiene conto degli aspetti tecnici della vettura. Prevede l'apposizione di un sigillo piombato a suggellare l'avvenuto controllo e quindi la corrispondenza dell'auto ai documenti di gara e, soprattutto, il via libera per la partecipazione alla gara. E la punzonatura è soprattutto uno dei momenti in cui gli appassionati possono ammirare da vicino le auto storiche che partecipano alla gara.

"Alfa Romeo Racing": Antonio Giovinazzi a bordo della Giulia Quadrifoglio
È anche l'occasione per percepire il fascino inimitabile di Alfa Romeo, che sprigiona lo stesso appeal sia con le sue vetture storiche sia con le vetture moderne del convoglio ufficiale. La presenza di Antonio Giovinazzi ha suscitato grande entusiasmo: anche il pilota italiano della scuderia "Alfa Romeo Racing" è partito con la carovana a bordo dell'Alfa Romeo Giulia in serie speciale a tiratura limitata "Alfa Romeo Racing". La serie speciale è declinata su Giulia e Stelvio Quadrifoglio e celebra la partecipazione e il sempre più profondo coinvolgimento di Alfa Romeo nel campionato mondiale di Formula 1 insieme a Sauber.
Su queste vetture straordinarie, all'esclusiva livrea che rende omaggio alla monoposto Alfa Romeo Racing C38, si abbinano dettagli di stile unici. Esclusivi i contenuti tecnici : il motore 2.9 V6 Bi-Turbo che, grazie a un tuning specifico realizzato ad hoc dagli ingegneri Alfa Romeo, beneficia di un incremento di potenza di 20 CV, e l'adozione dello scarico in titanio Akrapović, dell'impianto frenante con dischi carbo-ceramici e dei sedili Sparco con guscio in carbonio apporta un significativo risparmio di peso rispetto alle rispettive versioni di normale produzione.
Terima kasih karena telah membaca berita tentang http://bit.ly/2Q233Yf, jika berkenan silahkan baca berita lainnya di website kami.

Fiat Concept Centoventi, regina alla festa dei motori a Modena

Posted: 15 May 2019 05:23 AM PDT

Silahkan membaca berita terbaru tentang otomotif berjudul Fiat Concept Centoventi, regina alla festa dei motori a Modena di website Batlax Auto.

Esposta al Motor Valley Fest il 16 e 17 maggio, e pronta a lanciare il Motor1Days del weekend.
In anteprima nazionale, la nuova soluzione di mobilità elettrica che ha riscosso grande successo al salone di Ginevra.
A Modena la prima edizione del festival diffuso nella "Terra dei Motori", un intero territorio votato alla velocità, al design e alla meccanica.
Nel centro storico esposti i modelli Fiat 124 Spider, Fiat 500L 120° e Jeep Wrangler Unlimited Rubicon.
Nel fine settimana la terza edizione di Motor1Days, presso l'Autodromo di Modena, con un ricco programma di test drive, raduni, esibizioni e contest.
In mostra la vettura di Formula1 "Alfa Romeo Racing" mentre si potranno provare Alfa Romeo Giulia e Stelvio "Quadrifoglio", 124 Abarth, Abarth 595 Competizione e Alfa Romeo 4C.
Allestiti un tracciato off-road - dove testare Fiat 500X Cross e Fiat Panda City Cross - e un mini-circuito per sfide di "Easy Drift" a bordo di Fiat Panda Cross e Lancia Ypsilon.

Dal 16 al 19 maggio andrà in scena a Modena la prima edizione del Motor Valley Fest, il festival diffuso della "Terra dei Motori" dell'Emilia Romagna che si svolgerà tra la storica sede Maserati in viale Ciro Menotti, l'Autodromo di Marzaglia e, in maniera diffusa, su tutto il territorio cittadino. Insieme alla Casa del Tridente, dal 1939 presente a Modena, al prestigioso evento partecipano i marchi Alfa Romeo, Fiat, Jeep, Lancia e Abarth mettendo a disposizione i propri modelli per test drive, esposizione e attività.
Declinato in tre aree tematiche - denominate "Innovazione", "EXPO" e "Adrenalina" - la nuova manifestazione celebra la creatività e la passione italiana che, proprio in questo territorio, ha dato vita alle più famose aziende di auto e moto nel mondo. In particolare, presso lo spazio del "Laboratorio Aperto Ex Centrale AEM" è stata allestita l'area "Innovazione" dove sono ospitate 15 università, 30 start-up e le più importanti aziende della Motor Valley. In mostra, per la prima volta in Italia, l'avveniristica Fiat Concept Centoventi che esprime la vision del marchio italiano su come sarà la mobilità elettrica di massa nel futuro.
Inoltre, nel centro cittadino, saranno esposti i modelli Fiat 124 Spider, Fiat 500L 120° e Jeep Wrangler Unlimited Rubicon: vetture molto diverse ma che rappresentano al meglio l'ampiezza della gamma FCA nel rispondere a qualunque esigenza di mobilità. Infine, in concomitanza con il Motor Valley Fest 2019, il 18 e il 19 maggio andrà in scena la terza edizione di Motor1Days, una spettacolare sessione di attività dinamiche presso l'Autodromo di Modena, situato a Marzaglia. Qui nell'area "Adrenalina" sarà possibile provare e conoscere da vicino, affiancati dai tester del team Motor1.com, le ultime novità in ambito automotive, tra cui le più recenti vetture dei marchi FCA. Insomma, tutto è pronto per questa grande festa che renderà ancora più affascinante questo scrigno di cultura, storia e passione per i motori.

Fiat Concept Centoventi, la soluzione di mobilità elettrica del prossimo futuro
A Modena i riflettori saranno di certo puntati su Fiat Concept Centoventi che, dopo il suo esordio mondiale al salone di Ginevra, si concederà agli sguardi del pubblico italiano e in particolare di quei giovani che l'hanno apprezzata per le sue idee rivoluzionarie di mobilità sostenibile. Del resto, il veicolo rappresenta una previsione autorevole e democratica, nata da 120 anni di storia ed esperienza sul campo - da cui il nome del prototipo - che saprà, come da tradizione, staccarsi dal coro per andare oltre. Così è stato negli anni Cinquanta, ad esempio, quando Fiat 500 ha rappresentato una rivoluzione industriale e culturale, capace di superare le tradizionali categorie di estetica, design e ingegneria, per diventare un capolavoro unico nella storia dell'industria automobilistica e primo vero esempio di mobilità accessibile alle masse. Ma è possibile immaginare qualcosa di altrettanto rivoluzionario nel futuro delle nostre metropoli moderne? La risposta è proprio Fiat Concept Centoventi, la soluzione di mobilità elettrica più accessibile sul mercato e tra le poche capaci di assicurare anche un significativo "pieno" di autonomia per affrontare viaggi lunghi fuori città. Per idearla e svilupparla, il marchio ha rivolto il proprio sguardo verso il suo lato più pop, accessibile e ingegnoso, quello che le ha permesso di creare vetture caratterizzate dalla grande modularità degli interni e dalla spiccata personalità stilistica. Maggiori informazioni sono disponibili al seguente link.

Gli avvincenti Motor1Days all'Autodromo di Modena
Nel cuore della Motor Valley si svolgerà la terza edizione di Motor1Days, un week end da vivere all'Autodromo di Modena tra test drive, raduni, esibizioni, ospiti speciali che animeranno paddock e box. Tra i bolidi più ammirati ci sarà certamente la monoposto della scuderia "Alfa Romeo Racing" che nella stagione 2019 schiera Antonio Giovinazzi e Kimi Räikkönen. Tra l'altro, sulla vettura da corsa spicca il leggendario "Quadrifoglio", il simbolo che dal 1923 identifica le Alfa Romeo più performanti, lo stesso che risalta sulle livree di Giulia e Stelvio equipaggiate con il motore 2.9 V6 Bi-Turbo benzina da 510 CV di potenza. In particolare, ai Motor1Days sarà possibile sia provare la Giulia Quadrifoglio sul percorso cittadino di 20 km, predisposto intorno al circuito, sia salire a bordo di Stelvio Quadrifoglio - il primo SUV della storia Alfa Romeo - per vivere un'esperienza adrenalinica sul circuito, con l'ausilio dei tester di Motor1. A disposizione del pubblico anche le prestazionali 124 Abarth da 170 CV, Abarth 595 Competizione da 180 CV e Alfa Romeo 4C da 240 CV.
Dalla velocità in pista alle emozioni della guida off-road: il pubblico potrà infatti cimentarsi su uno speciale tracciato dove mettere alla prova i modelli Fiat 500X Cross e Fiat Panda City Cross. Inoltre, nel mini-circuito allestito nel paddock, i partecipanti potranno anche sfidarsi in un divertente "Easy Drift" - prova di abilità di guida in condizioni di scarsa aderenza - a bordo di Fiat Panda Cross e Lancia Ypsilon. Infine, anche quest'anno si svolgerà il "Blind Test", il coinvolgente format di Motor1.com che mette in palio numerosi premi per coloro che riusciranno, in una stanza completamente al buio, a scoprire i modelli FCA accarezzando solo la linea esterna e i materiali dell'abitacolo.
Terima kasih karena telah membaca berita tentang http://bit.ly/2JFmjtm, jika berkenan silahkan baca berita lainnya di website kami.

Nel 2020 la nuova Fiat 500. Come sarà?

Posted: 15 May 2019 12:38 AM PDT

Silahkan membaca berita terbaru tentang otomotif berjudul Nel 2020 la nuova Fiat 500. Come sarà? di website Batlax Auto.

Tra pochi mesi vedremo la nuova Fiat 500E prodotta a Torino (Mirafiori torna a produrre 500) e successivamente arriverà la Giardiniera.

La 500 attuale con motore a benzina andrà avanti nella sua carriera di successi e record, ma non rimarrà uguale. Via i motori Fire in favore di motori GSE anche mild hybrid, sono attesi ritocchi estetici interni ed esterni e nuovi contenuti. Tra questi ci saranno nuovi sistemi per la sicurezza e si spera che su una segmento A di questo calibro, venga introdotto un sistema di illuminazione Full LED.

Rimanendo in tema famiglia 500, anche 500X e 500L avranno motori GSE mild hybrid e anche per 500L si spera vengano introdotti nuovi ADAS e Full LED. Novità in arrivo anche per Panda.
Terima kasih karena telah membaca berita tentang http://bit.ly/2LI5MYg, jika berkenan silahkan baca berita lainnya di website kami.