Alfa Romeo e Sauber Motorsport rinnovano la partnership con un accordo pluriennale

Alfa Romeo e Sauber Motorsport rinnovano la partnership con un accordo pluriennale


Alfa Romeo e Sauber Motorsport rinnovano la partnership con un accordo pluriennale

Posted: 14 Jul 2021 06:56 AM PDT

Silahkan membaca berita terbaru tentang otomotif berjudul Alfa Romeo e Sauber Motorsport rinnovano la partnership con un accordo pluriennale di website Batlax Auto.


Alfa Romeo e Sauber Motorsport riconfermano la loro collaborazione al più alto livello degli sport motoristici. Con rinnovato spirito di squadra, il team svizzero e lo storico marchio italiano annunciano il prolungamento della loro partnership con un accordo pluriennale con assessment annuali.


 


Il rinnovo di questo rapporto rappresenta un nuovo entusiasmante capitolo nella lunga e prestigiosa storia degli sport motoristici per due marchi che vantanouna eredità straordinaria nel motorsport, che include successi in Formula 1, auto sportive e vetture stradali.


 


La partnership prevede obiettivi ambiziosi di progressivo miglioramento anno dopo anno e permetterà alle due parti di sviluppare la loro visione per il futuro in un contesto stabile, consentendo a Sauber Motorsport e Alfa Romeo di costruire il loro successo in pista e fuori.


 


Dal suo ritorno allo sport nel 2018, la squadra è passata dal fondo alla zona centrale della griglia, facendo crescere nuovi entusiasmanti talenti quali Charles Leclerc e Antonio Giovinazzi e portando in squadra il nome iconico di Kimi Räikkönen, trasformandosi in uno dei team con il maggior potenziale.


 


I significativi aggiornamenti del regolamento che la Formula 1 subirà nel 2022 costituiscono un'opportunità per compiere un sostanziale passo in avanti, dato l'assetto snello e agile della squadra e il nuovo tetto di budget adottato nel 2021.


 


Il prolungamento della partnership tra Sauber Motorsport e Alfa Romeo mostra il desiderio di entrambe le parti di continuare a migliorare insieme, con l'obiettivo di disegnare un futuro entusiasmante per il team e per il marchio.


 


Alfa Romeo sta ora scrivendo il suo futuro e progettando il suo piano a lungo termine. Dotato di patrimonio unico e spiccatamente italiano, il marchio resterà fedele alle sue radici anche attraverso il cambio di paradigma rappresentato dall'elettrificazione. Il piacere di guida e la passione rimarranno centrali e l'elettrificazione darà al marchio la possibilità di ridefinire il concetto di prestazioni sostenibili.


 


La presenza del marchio negli sport motoristici, e in particolare nella F1, continuerà a giocare un ruolo chiave nel futuro, sempre interpretato con un sentimento di nobile sportività italiana, il DNA di Alfa Romeo dal 1910. La F1 è il laboratorio del cambiamento per eccellenza, pionieristica nella strategia dell'ibrido, all'avanguardia della tecnologia sostenibile e alla ricerca continua dell'efficienza, quindi rappresenta un territorio chiave per Alfa Romeo nel suo percorso verso l'elettrificazione. Inoltre costituisce unabase fondamentale per una strategia di marketing a livello globale.

La partnership con Sauber Technology, e il suo know-how tecnico molto specifico, è un asset strategico che Alfa Romeo potrà continuare a trasferire alle auto di produzione e ai progetti speciali. Questa impostazione ha già dimostrato che i benefici della partnership vanno ben oltre i confini dei circuiti di gara: il know-how e le competenze acquisite da Sauber in più di 50 anni ai massimi livelli degli sport motoristici sono già stati applicati in progetti recenti, come lo sviluppo della Giulia GTA e GTAm, le ultime berline di Alfa Romeo.


 


Jean-Philippe Imparato, CEO Alfa Romeo: "Alfa Romeo è uno storico marchio automobilistco italiano, nato nelle competizioni.. Oggi siamo orgogliosi di continuare a onorare quel DNA sportivo mettendolo al centro del futuro del nostro marchio. Siamo guidati dalla passione e dall'eccellenza. La Formula Uno rappresenta un laboratorio all'avanguardia per l'imminente elettrificazione della nostra gamma, pienamente coerente con la nostra strategia per gli anni a venire. Inoltre, il Motorsport offre l'eposizione globale che intendiamo sfruttare appienoper costruire un futuro di successo".


 


Frédéric Vasseur, Team Principal Alfa Romeo Racing ORLEN e EO Sauber Motorsport AG: "Siamo lieti di annunciare il prolungamento di questa partnership. Alfa Romeo è stato un partner incredibile negli ultimi anni, e siamo ancora più entusiasti per quello che faremo ancora insieme. Le nuove norme ci danno la possibilità di fare un ulteriore passo avanti e sono convinto che siamo nelle condizioni di fare grandi progressi insieme. Siamo impazienti di guardare insieme al futuro e di continuare a muoverci verso la parte alta della griglia. Questo rapporto è anche molto importante per la nostra azienda nel suo complesso, al di là della pista: il lavoro che abbiamo fatto in ambito automotive ha dimostrato la rilevanza delle competenze tecnologiche e delle capacità produttive di Sauber Engineering e siamo fiduciosi di poter continuare a lavorare per Alfa Romeo su nuovi ed entusiasmanti progetti che daranno forma al futuro dell'industria automobilistica".

Terima kasih karena telah membaca berita tentang https://ift.tt/2VJ5Dt1, jika berkenan silahkan baca berita lainnya di website kami.

Come sarà la Nuova Fiat Panda

Posted: 14 Jul 2021 02:56 AM PDT

Silahkan membaca berita terbaru tentang otomotif berjudul Come sarà la Nuova Fiat Panda di website Batlax Auto.


Fiat ha ufficializzato che entro il 2024 ci saranno 4 nuovi modelli, uno di questi sarà la nuova Panda, un secondo dovrebbe essere un BUV e ci dovrebbero essere nuova 500X e 500 5p. Ma rimaniamo sul modello confermato: la Panda.

La Fiat Centoventi, che come ha dichiarato Olivier Francois, CEO di Fiat, si prepara per il debutto tra il 2023 e il 2024, con un'etichetta che sembra venire da sé: sarà l'erede elettrica della Panda. "Nel 2023 la Centoventi sarà l'elettrica per il popolo". Ma rispetto al concept presentato a Ginevra nel 2019, sarà molto diversa. Avrà portiere tradizionali, via lo schermo posteriore, interni meno futuristici, ruote più piccole... ma le linee esterne rimangono quelle della prima Panda. 

Olivier François: "La Fiat che diventa elettrica non è una sorpresa: la 500 è già andata verso le zero emissioni, ma tra il 2023 e il 2024 vedrete l'elettrico su tutti i modelli. In quello stesso anno sarà la volta di Abarth. Per un marchio democratico come noi, l'addio al termico sarà tra il 2025 e il 2030, quando i prezzi delle Ev saranno allineati con quelli delle auto con motore termico". E torna sotto i riflettori la Centoventi: "Mostra un'elettrica semplice e conveniente che fa vedere come le zero emissioni accessibili siano una possibilità concreta".

Fiat Concept Centoventi esprime la vision del marchio italiano su come sarà la mobilità elettrica di massa nel prossimo futuro, una previsione autorevole e democratica, nata da più di 120 anni di storia ed esperienza sul campo che saprà, come da tradizione, staccarsi dal coro per andare oltre. Così è stato negli anni Cinquanta, ad esempio, quando Fiat 500 ha rappresentato una rivoluzione industriale e culturale, capace di superare le tradizionali categorie di estetica, design e ingegneria, per diventare un capolavoro unico nella storia dell'industria automobilistica e primo vero esempio di mobilità accessibile alle masse.

Ma è possibile immaginare qualcosa di altrettanto rivoluzionario nel futuro delle nostre metropoli moderne? La risposta è proprio Fiat Concept Centoventi, la soluzione di mobilità elettrica più accessibile sul mercato e tra le poche capaci di assicurare anche un significativo "pieno" di autonomia per affrontare viaggi lunghi fuori città. Per idearla e svilupparla, il marchio ha rivolto il proprio sguardo verso il suo lato più pop, accessibile e ingegnoso, quello che le ha permesso di creare vetture caratterizzate dalla grande modularità degli interni e dalla spiccata personalità stilistica. Non a caso, Fiat Concept Centoventi proietta il marchio nel futuro con la sua innata capacità di "democratizzare" ciò che è bello e fa tendenza: "The ABC of cars. Affordable But Cool".

La nuova Fiat Panda si ispirerà al Concept Centoventi, che è fondamentalmente una "tela bianca" pronta per essere dipinta secondo i gusti e le esigenze del cliente in un qualsiasi periodo della sua vita o della giornata, senza alcun vincolo di personalizzazione legato allo specifico momento dell'acquisto. Sarà infatti prodotta in una sola livrea che, attraverso il programma "4U", potrà essere personalizzata scegliendo tra 4 tettucci, 4 paraurti, 4 copriruota e 4 pellicole esterne. Insomma, alla stregua dei moderni device, il veicolo è aggiornabile con la massima libertà e fantasia nei colori, nella configurazione degli interni, nella configurazione del tetto, nel sistema di infotainment e perfino nel range di autonomia garantito dalle batterie. È proprio questo uno dei punti di forza del concept: non dover più attendere nuove serie speciali o facelift, ma sapere che ogni giorno è quello giusto per "cambiare" la propria vettura. Il tutto reso ancora più rivoluzionario dalla presenza al lancio di 120 accessori aggiuntivi che daranno vita ad un vero e proprio nuovo modello di business, oltre ad una community di fan della Fiat Concept Centoventi.

Dunque, Fiat Concept Centoventi è il risultato di una vera e propria sfida progettuale e di business , che incarna lo spirito funzionale del marchio, e, al tempo stesso, rende tributo ai più di 120 anni di storia del marchio, attraverso una rilettura, in chiave moderna, dei suoi stilemi con alcuni riferimenti alla Panda degli anni 80. Fiat Concept Centoventi trova ispirazione nel Design italiano, e incarna il concetto "less is more" di Fiat che significa eliminare tutto ciò che di ridondante e complesso c'è in un'auto, per lasciare più spazio alla persona (More You), alla cura dell'ambiente e della comunità (More Care) e al DNA del marchio in termini di valori e stilemi (More Fiat). Con queste tre carte, Fiat Concept Centoventi rivoluziona l'idea di mobilità elettrica, dentro e fuori città, sapendo superare le sfide sempre più impegnative - in termini di traffico, regolamentazioni e costi di proprietà - e riuscendo a cogliere, al contempo, le nuove opportunità dell'alimentazione elettrica.

Fiat Concept Centoventi può essere quindi costruita a proprio piacimento, inaugurando un nuovo modello di business che vede coinvolti Mopar - la divisione del gruppo FCA che si occupa di accessori, ricambi e servizi e che consente l'innovativa personalizzazione del prodotto -, la rete di vendita e i clienti sempre più digitali. Infatti, ad eccezione di sei elementi (paraurti, tetto in policarbonato, livrea, strumento di guida Lingotto, batterie e portellone posteriore digitale) che dovranno essere installati esclusivamente presso il dealer, gli altri 114 accessori studiati ad hoc da Mopar - tra i quali il sistema audio, i vani portaoggetti su plancia e portiere e i cuscini dei sedili - potranno essere acquistati anche on line e installati direttamente dal cliente a casa propria. Inoltre, alcuni accessori di semplice fattura, come ad esempio un porta-tazze o un porta-carte, potranno addirittura essere stampati mediante una stampate 3D, comodamente a casa propria, presso il concessionario di fiducia o presso una stamperia specializzata. Un nuovo modello di business, quindi, per gli accessori in ambito automotive che potranno essere rivenduti o scambiati sul web, alimentando una vera e propria community di appassionati del marchio o cultori del design Fiat "made in Italy", al pari di quanto accade con gli oggetti da collezione. Un nuovo modello di business, quindi, incentrato sull'e-Commerce, il mercato virtuale che non conosce confini.

Modulabile, ampio e luminoso sono le parole che meglio descrivono l'abitacolo di Fiat Concept Centoventi che è totalmente rigonfigurabile e può ospitare fino a quattro persone. Basta salire a bordo per rendersi conto che è stato progettato intorno all'uomo e al suo modo di rapportarsi con il mondo di oggi.

In sintonia con la filosofia della vettura, ci sono varie zone degli interni adibite al "plug and play". La plancia presenta dei piccoli fori su cui si possono ancorare una moltitudine di componenti aggiuntivi, qualunque sia la loro forma e utilizzo, grazie al sistema ad incastro brevettato, un po' come accade con i famosi mattoncini Lego.

Stesso approccio sui pannelli porta che sono totalmente personalizzabili e ispirati alla porta del frigorifero: infatti, caratterizzati da superfici piatte e design minimale, consentono di "ancorare", all'occorrenza, tasche porta oggetti, portabottiglie e casse audio.

Innovativi sono anche i sedili che presentano una struttura nuda per gli schienali, realizzati con materiali eco-sostenibili, mentre cuscini e poggiatesta sono facilmente sostituibili sia in termini di colore, che di materiale. Lo stesso sedile del passeggero anteriore, all'occorrenza, potrà essere sostituito con un portaoggetti o con un seggiolino per bambini. Le sedute posteriori invece presentano una panca retraibile, mentre lo schienale è in grado di ruotare per diventare un "baule" con una capacità di carico fuori dal comune.  

Attraverso i materiali, Fiat Concept Centoventi esplora nuovi orizzonti progettuali, cogliendo ispirazione da oggetti di uso quotidiano e di tendenza, e sfruttando soluzioni tecnologiche innovative e processi realizzativi unici. Un riferimento tra tanti sono le sneaker, icone di moda e prodotti altamente prestazionali, che hanno ispirato i sedili della Fiat Concept Centoventi, un capolavoro della creatività italiana e in particolare di Fiat che si è avvalsa dei migliori partner industriali. Per la seduta, ad esempio, è stato impiegato un innovativo materiale plastico realizzato con un esclusivo e brevettato processo produttivo che si caratterizza per una nuova formulazione plastica basata su resine poliolefiniche. Il risultato finale è un materiale tre volte più leggero rispetto agli altri materiali plastici modellabili, come le schiume, oltre ad essere direttamente colorato in massa, privo di rivestimento esterno e dall'aspetto gradevole e morbido al tatto. L'innovativo materiale plastico è inoltre antimicrobico, resistente ai raggi UV e completamente lavabile. Senza contare che è colorabile in una varietà infinita di tinte, incluse quelle con effetti metallizzati, perlati, pigmenti intensi e saturi.

Altrettanto innovativa è la tecnologia "3D knit" di schienali e poggiatesta realizzata con filati 100% riciclati. Si tratta di una tecnologia già impiegata con successo in ambito sportivo, come ad esempio per sneaker o altri capi di abbigliamento tecnico-sportivo, ma anche in contesti di interior design per sedute innovative, funzionali, flessibili. Tra l'altro, il particolare processo produttivo consente di creare delle maglie tessili a sezione variabile che permettono di evitare sprechi di materiale e relativo smaltimento.

Davanti al guidatore, l'innovativa e monolitica plancia strizza l'occhio alla rinomata e storica "tasca" della Panda e si caratterizza per uno straordinario sistema a fori brevettato da Fiat che consente, in modo sicuro e personale, di "ancorare" i diversi accessori - dal porta-bicchiere al vano per le bottiglie, dai cassetti portaoggetti a qualunque altro contenuto che possa servire al cliente - ricreando un ambiente familiare e accogliente.

Non meno rivoluzionario è il quadro strumenti che può essere scelto in due soluzioni: la prima, perfetta per la generazione dei Millennials, fa del cellulare il cuore del sistema, abbinandosi allo schermo principale del cluster da 10", mentre la seconda soluzione, più tradizionale, prevede un secondo display integrato per un cluster da 20".

Nel primo caso, senza alcuna spesa aggiuntiva, il proprio smartphone o tablet può essere "agganciato" alla plancia, utilizzando così le funzionalità di navigazione, musica, messaggistica, eccetera.

Se si cerca invece una soluzione più tradizionale è possibile adottare il quadro strumenti "Lingotto", un sofisticato dispositivo Full Digital da 20" racchiuso in un supporto il cui design evoca proprio lo storico stabilimento Fiat di Torino. Il supporto stesso del display "Lingotto" integra funzionalità HMI di sicurezza e assistenza alla guida, quali l'indicatore di direzione, il sistema Blind Spot Alert, l'impianto frenante e lo stato di carica della batteria. Senza contare che il quadro strumenti "Lingotto", sulla parte rivolta al parabrezza, presenta un ulteriore display perfetto per visualizzare messaggi utili al car-sharing.

Fiat Concept Centoventi cambia il paradigma automotive infatti sarà disponibile in un solo colore, simile alla lamiera trattata, per semplificare la produzione, ma sarà - allo stesso tempo - estremamente personalizzabile.

Infatti, il nuovo programma "4U" consentirà al cliente di scegliere l'abbinamento tra 4 tetti, 4 paraurti, 4 copriruota e 4 pellicole esterne per il wrapping che, combinate con il vastissimo catalogo di accessori, renderà la Fiat Concept Centoventi unica ed esclusiva.

Il wrapping, in particolare, potrà essere eseguito presso qualsiasi dealer in qualsiasi momento, su richiesta del cliente e, grazie alle superfici esterne della macchina estremamente lineari e piatte, sarà realizzabile in pochissimo tempo e avrà un prezzo estremamente contenuto, simile a quello della vernice metallizzata ma, al contrario della verniciatura, non sarà per sempre.

Di serie Fiat Concept Centoventi nasce con un "tetto aperto", perfetto per una guida open-air, che ovviamente è chiuso da un "tappo". Come per altri dettagli anche il tetto può essere personalizzato scegliendo tra le diverse soluzioni di tettucci disponibili: tetto in policarbonato bicolore, tettuccio apribile in tela, cargo box integrato e persino un tetto dotato di un innovativo pannello solare. In particolare, i 50 watt generati dal pannello fotovoltaico integrato consentono sia di mantenere ventilato l'abitacolo quando si è parcheggiati, sia di alimentare l'innovativo display digitale posto sotto il portellone che chiude il volume posteriore.

L'ampio portellone, può accogliere un innovativo display che consente a Fiat Concept Centoventi di superare il concetto di connettività per diventare un vero e proprio strumento social su cui condividere messaggi con il mondo esterno. Quando il veicolo è in marcia, per ovvi motivi di sicurezza, il display mostrerà unicamente il logo Fiat ma, una volta fermi, si potrà passare alla modalità "messenger". Inoltre, il portellone digitale si presta a diventare un "cartellone pubblicitario" su cui inserire affissioni a pagamento, ricompensando ad esempio il costo delle soste a pagamento.

Nella Fiat Concept Centoventi tutto parla di Fiat e in particolare della sua dimensione più divertente e funzionale, ed è evidente quando lo sguardo cade su alcuni dettagli: le cerniere e le serrature minimaliste dal design retro-futuristico, la nuova plancia polifunzionale che ricorda la famosa tasca, sui sedili sottili, sui copriruota colorati che oggi sono riproposti con i materiali più innovativi del settore, e sulla griglia anteriore dove le note fessure verticali diventano ora gli indicatori a LED dei livelli di carica della batteria.

Non solo questi dettagli "parlano" di Fiat ma anche il suo aspetto esteriore complessivo è tipico del marchio italiano. Infatti, attraverso un linguaggio lineare ed essenziale, la nuova Fiat Concept Centoventi presenta proporzioni robuste e compatte, quasi monolitiche, con dimensioni che sfruttano al massimo gli spazi, tanto che l'ampio volume dell'abitacolo è "appoggiato" a quello sottostante, separato da una linea di cintura tesa che ne accentua l'effetto bi-volume e il corto rapporto con il cofano. Il senso di solidità è sottolineato anche dalle grandi fasce paracolpi realizzate con una nuova schiuma espansa capace di assorbire graffi e urti, e di non deformarsi grazie all'elasticità del materiale. La loro "texture 3d", inoltre, accentua il senso di protezione e sicurezza all'esterno del veicolo.

La libertà di personalizzazione è evidente anche nell'alimentazione elettrica che anima Fiat Concept Centoventi. Si tratta infatti di un set di batterie modulari che assicurano la massima flessibilità di gestione. Di serie, la vettura propone una batteria - montata in stabilimento - con un'autonomia di 100 km. Ma se occorresse una maggiore autonomia, è possibile acquistare o noleggiare fino a 3 batterie addizionali, con incrementi di 100 km ciascuna. Le batterie addizionali sono installate sotto il pavimento presso la rete di assistenza. Ciò che rende l'operazione di installazione o rimozione delle batterie aggiuntive particolarmente facile e veloce è la presenza di un binario scorrevole che sostiene e collega le batterie. C'è anche la possibilità di avere una batteria ulteriore, da mettere sotto il sedile, che può essere sganciata e messa in carica direttamente presso l'abitazione o garage dell'utente, proprio come accade con le moderne e-bike. In totale, si può raggiungere un'autonomia di 500 chilometri.

Tra l'altro, la progettazione del veicolo, con il centro di rollio perfettamente in mezzo ai due alberi degli assi, e la posizione delle batterie al di sotto del baricentro dell'auto, consente, qualunque sia il numero di batterie presenti, di non far cambiare la ripartizione dei pesi e la dinamica dell'auto. L'impianto frenante è opportunamente dimensionato per assicurare la massima decelerazione anche a pieno carico.

Va ricordato infine che alla base del parabrezza trova posto la presa multipla per la ricarica elettrica. In dettaglio, si tratta di un avvolgicavo alloggiato sotto la mostrina che elimina la sacca dei cavi nel bagagliaio e, grazie alla sua posizione centrale, può raggiungere in maniera equidistante le torrette di ricarica o, come un hub, più veicoli in caso di energy sharing. Oltre ad illuminarsi al buio, la presa può essere usata anche come torcia elettrica e dispositivo per sbrinare il parabrezza.

Oltre che per un impiego individuale, Fiat Concept Centoventi nasce già pronta per diventare la futura protagonista delle flotte aziendali, oltre per essere condivisa con altri utenti. Del resto, Fiat Concept Centoventi eccelle in tutti gli ambiti della mobilità urbana, tanto da essere il veicolo BEV più economico sul mercato, anche grazie alla gamma di batterie modulare, oltre che semplice da pulire, riparare, manutenere, con un ridotto rischio danni e un ancora più basso costo d'esercizio e di proprietà (Total Cost of Ownership).

Lunghezza: 3680 mm

Altezza: 1527 mm

Larghezza: 1740mm (con specchietti 1846 mm)

Passo: 2430 mm

Sbalzo anteriore: 658 mm

Sbalzo posteriore: 592 mm

Terima kasih karena telah membaca berita tentang https://ift.tt/3xGArbR, jika berkenan silahkan baca berita lainnya di website kami.

“Shop & Charge”: in arrivo una “ricarica di vantaggi” per i clienti della Nuova 500 presso i punti vendita Carrefour

Posted: 14 Jul 2021 02:56 AM PDT

Silahkan membaca berita terbaru tentang otomotif berjudul "Shop & Charge": in arrivo una "ricarica di vantaggi" per i clienti della Nuova 500 presso i punti vendita Carrefour di website Batlax Auto.


Il progetto, promosso da Fiat, Carrefour e Be Charge, ed unico nel suo genere in Italia, prende il via. Protagonista la Nuova Fiat 500, 100% elettrica.

Il programma prevede la progressiva installazione di colonnine per la ricarica elettrica presso 135 punti vendita Carrefour in Italia, già attivi i primi 60 punti di ricarica.

Per i clienti della Nuova 500: ricarica con tariffe scontate e vantaggi esclusivi per l'acquisto di prodotti biologici e di consumo sostenibile a marchio Carrefour.

È previsto il coinvolgimento della rete vendita Fiat che organizzerà attività di test drive e product placement presso i punti vendita Carrefour in Italia coinvolti dall'iniziativa, che per l'occasione si "vestiranno" a tema Nuova 500.

 


La Fiat Nuova 500 è protagonista del progetto Shop & Charge promosso dal brand Fiat, Carrefour Italia e Be Charge e coordinato dalla Business Unit e-Mobility di Stellantis. Annunciato a dicembre 2020, il progetto vede oggi l'attivazione dei primi 60 punti di ricarica in Piemonte, Lombardia, Veneto e Toscana, che saranno progressivamente estesi ai 135 punti vendita Carrefour aderenti all'iniziativa.


 


L'impegno verso la sostenibilità delle tre aziende partner trova applicazione con un programma semplice ma efficace, volto a migliorare l'esperienza del cliente elettrico alla ricerca di soluzioni di ricarica pratiche ed efficienti.


 


Ricarica vantaggiosa nel tempo di una spesa


La partnership con Carrefour, che dà vita al progetto "Shop & Charge", offre ai clienti della Nuova 500 l'opportunità di ricaricare la propria auto nel tempo di una spesa. Infatti, il tempo medio dello shopping, circa 30 minuti, permette di ricaricare la batteria della Nuova 500 per una percorrenza fino a 300 km, grazie alle colonnine Fast, o fino a 50 km connettendosi alle colonnine Quick, installate da Be Charge nelle aree di parcheggio dei punti vendita Carrefour aderenti all'iniziativa.

Inoltre, i clienti della Nuova 500 potranno avere accesso a tariffe scontate sulla ricarica, ma non solo. Avranno, infatti, a disposizione offerte dedicate nell'ambito del Programma PAYBACK, come sconti sulla spesa in Carrefour ed acceleratori di punti per poter richiedere più velocemente i premi del catalogo PAYBACK. Sempre e solo per i clienti della Nuova 500, la carta fedeltà e l'App PAYBACK consentiranno di ottenere sconti dedicati sul servizio "Click & Collect", la corsia prioritaria di Carrefour per il ritiro della spesa online, e sulla consegna della spesa a domicilio.


 


Il coinvolgimento della rete vendita Fiat


Per il lancio della partnership, i punti vendita Carrefour aderenti all'iniziativa si "vestiranno" a tema Nuova 500, con materiale di comunicazione dedicato alla prima 100% elettrica del marchio Fiat. I dealer del brand Fiat che hanno aderito all'iniziativa presidieranno tali punti vendita, proponendo test drive ai clienti Carrefour per fare scoprire loro il piacere di guida e le soluzioni tecnologiche della Nuova 500.


 


Shop & Charge per una nuova sostenibilità


Con questo accordo, annunciato a dicembre 2020 come parte del piano strategico della sua Business Unit e-Mobility, Stellantis vuole favorire le abitudini sostenibili dei clienti che scelgono di guidare una vettura elettrica. Ovviamente il progetto, pensato per la Nuova 500, si presta ad una potenziale espansione verso altre vetture parte della gamma elettrificata del gruppo e in altri paesi coperti dalla rete di negozi Carrefour.

Per Carrefour Italia il progetto rappresenta un ulteriore passo avanti nella concretizzazione della propria strategia di sostenibilità ambientale Act for Food, nella consapevolezza dell'importante ruolo come uno dei player della grande distribuzione in grado di promuovere la sostenibilità lungo tutta la propria filiera.

Per Be Charge il progetto sintetizza la collaborazione perfetta tra il mondo automotive, il settore della grande distribuzione organizzata e quello degli operatori di ricarica che uniti possono velocizzare il processo di transizione verso la mobilità elettrica, offrendo inoltre vantaggi tangibili a favore dei consumatori.

Terima kasih karena telah membaca berita tentang https://ift.tt/3ejGQlQ, jika berkenan silahkan baca berita lainnya di website kami.

Alfa Romeo Tonale – Qualità senza compromessi

Posted: 14 Jul 2021 12:56 AM PDT

Silahkan membaca berita terbaru tentang otomotif berjudul Alfa Romeo Tonale – Qualità senza compromessi di website Batlax Auto.



In preparazione del lancio del nuovo SUV compatto Alfa Romeo Tonale il prossimo anno, più di 150 fornitori internazionali coinvolti nella produzione del Tonale, il primo veicolo elettrificato del marchio, hanno incontrato il CEO di Alfa Romeo Jean-Philippe Imparato e il senior management di Alfa Romeo al GB Vico a Pomigliano d'Arco, Napoli, dove verrà costruito il Tonale.

Basato sul concept presentato a Ginevra nel 2019, il Tonale C-SUV porterà l'esclusivo stile italiano Alfa Romeo e una dinamica di guida senza pari in uno dei principali segmenti premium in più rapida crescita in tutto il mondo. Sarà anche la prima ibrida plug-in offerta nella gamma Alfa Romeo.

Sin dalla sua nomina, Imparato si è concentrato in modo specifico sul miglioramento della qualità, partecipando a regolari incontri presso gli stabilimenti di Pomigliano (Tonale) e Cassino (Giulia e Stelvio) per sottolineare l'importanza della qualità e raggiungere l'eccellenza. Alla presenza dei fornitori, ha ribadito con forza che la qualità è una priorità fondamentale per il successo del lancio di Tonale.

"Per raggiungere il nostro obiettivo, il punto di partenza è la selezione dei materiali. I nostri fornitori sono i partner di un viaggio la cui destinazione è la prima auto elettrificata del marchio, che incarna ancora il DNA Alfa Romeo con i più alti standard di qualità", ha affermato Imparato.

Insieme a Imparato presso lo stabilimento c'erano il Chief Customer Experience Officer di Stellantis Richard Schwartzwald e il Plant Manager Alessio Leonardi.

Alfa Romeo Tonale sarà presentato a marzo, e sarà venduto da giugno 2022.

Terima kasih karena telah membaca berita tentang https://ift.tt/3yTwZuK, jika berkenan silahkan baca berita lainnya di website kami.

La Noticia: La Nueva Era Comienza Este 15 De Julio

Posted: 13 Jul 2021 10:18 PM PDT

Silahkan membaca berita terbaru tentang otomotif berjudul La Noticia: La Nueva Era Comienza Este 15 De Julio di website Batlax Auto.
Se apróxima una nueva era dentro de la Fórmula 1, para empezar, este fin de semana tendrá lugar el primer Sprint de la F1 el día Sábado durante la calificación, pero este jueves 15 de Julio dara inicio lo que será conocido como la nueva era de la Fórmula 1, en donde oficialmente se develará el primer modelo real de un monoplaza que será el que se usará a partir del 2022 en un evento especial. 
 
La Fórmula 1 comenzará un nuevo episodio a partir del 2022 con nuevas reglas en busca de un cambio radical en cuanto a regulaciones y diseño, que para muchos será lo más espectacular, este nuevo inicio será el próxumo 15 de Julio en Silverstone, en donde un evento muy dinámico tendrá lugar con el fin de darle a los fans, un viaje por medio de todas las eras hasta llegar a esta en donde mostrarán un monoplaza de lo más futurista. 
 
Habrá oportunidad para interactuar con un panel de expertos quienes responderán preguntas y explicarán todos los pormenores al respecto con este nuevo diseño, y que según han dicho, será mucho más duro de controlar y competir entre los pilotos que antes. 
 
El evento comenzará a tráves de un streaming en la página oficial: f1.com., F1 Youtube Channel, y en Facebook entre las 2 y 3 de la tarde hora local. 
 
Terima kasih karena telah membaca berita tentang https://ift.tt/3i6MfOf, jika berkenan silahkan baca berita lainnya di website kami.

Los Circuitos 2021: Silverstone

Posted: 13 Jul 2021 10:18 PM PDT

Silahkan membaca berita terbaru tentang otomotif berjudul Los Circuitos 2021: Silverstone di website Batlax Auto.
Surgida de las cenizas de los que fuera un aeródromo de la RAF durante la Segunda Guerra Mundial, tras el final de la guerra en 1945, los otros dos circuitos del momento, Donington y Brooklands cayeron en desuso, en cambio Silverstone entró en una nueva vida gracias a sus interconexiones y transporte se convirtió en uno de los favoritos del Royal Automobile Club quien lo adopto como la sede para el Grand Prix de Gran Bretaña, el circuito original era rápido y temerario y su forma obedecía mucho el trazado original cuando era un aeródromo quedando hasta hoy en día ciertos resabios. 
 
Silverstone fue el primer escenario donde se celebró el primer Grand Prix, el 13 de mayo de 1950 en donde fue un Alfa Romeo el ganador de la mano de Guiseppe Farina, al año siguiente sufre sus primeras modificaciones siendo los pits movidos a la recta entre Woodcote y Copse, y se hizo un circuito más largo a partir de la Becketts a la Woodcote, el Grand Prix de Gran Bretaña se corrió entre Silverstone y Aintree pero con el pasar de los años, la segunda fue quedando en desuso y Brands Hatch tomó su lugar.
  
En 1971, la BRDC logro comprar una extensión de 720 acres en donde se lograron montar tarimas y se rediseñó el lugar para atraer más espectadores, nuevos pits fueron construidos y una chicana fue creada en la Woodcote, lo cual añadió grandes rebases y emociones con finales más cerrados, en el 87 la Woodcote fue mejorada y para 1992 un nuevo complejo de esquinas fue creado entre Farm y Woodcote, en los últimos años varias modificaciones fueron hechas en el complejo con tal mantenerle la categoría la cual se vio en riesgo, y para el 2010 un nuevo diseño fue montado para proveer lo último en espectáculo y competencia.
 
Tras la carrera a puerta cerrada por el coronavirus celebrada el año, las cosas podrían volver a cierta normalidad este fin de semana aunque no se sabe, un ejemplo, lo sucedido el recien pasado fin de semana en Wembley, aunque lo que pasó en Austria no fue tan diferente, aunque poco a poco se va volviendo a cierta normalidad, de nuevo la rivalidad entre Verstappen y Hamilton en donde el Holandés volador ha estado muy acertado y Hamilton ha dejado mucho que desear. 
 
Calendario Oficial F1: Gran Bretaña

Silverstone Características Principales:
  • Circuito tipo pista
  • Longitud de 5.891kms
  • Dirección de acuerdo a las manecillas del reloj
  • Establecido en 1950 y con capacidad para 150,000 espectadores
  • 52 vueltas programadas
  • Distancia promedio de 306.198kms 
  • Record de vuelta: 1:27.097 (Max Verstappen, 2020)
  • Primer Ganador: Guiseppe Farina
  • Campeón Defensor: Lewis Hamilton
Terima kasih karena telah membaca berita tentang https://ift.tt/2VGOuQI, jika berkenan silahkan baca berita lainnya di website kami.