Alfa Romeo Stelvio GT Junior: l’interpretazione italiana del piacere di vivere

Alfa Romeo Stelvio GT Junior: l’interpretazione italiana del piacere di vivere


Alfa Romeo Stelvio GT Junior: l’interpretazione italiana del piacere di vivere

Posted: 13 Oct 2021 07:00 AM PDT

Silahkan membaca berita terbaru tentang otomotif berjudul Alfa Romeo Stelvio GT Junior: l'interpretazione italiana del piacere di vivere di website Batlax Auto.





L'iconica GT 1300 Junior, manifesto dei favolosi anni 60, rivive oggi nella nuova ed esclusiva serie speciale di Stelvio GT Junior che farà il suo debutto presso le concessionarie Alfa Romeo nel weekend del 13 e 14 novembre.

L'Alfa Romeo GT 1300 Junior si affermò come un'icona di stile simbolo di un'epoca caratterizzata dal desiderio di riscatto sociale. Protagonista nel cinema e negli spot pubblicitari, la GT 1300 Junior veniva associata all'ideale di sportività e design distintivo funzionale alle performance.

Valori intramontabili che rivivono nell'esclusiva serie speciale, accentuati dal colore Ocra Lipari, una nuance dalla spiccata personalità che richiama la tradizionale audacia cromatica di Alfa Romeo.

 


Alfa Romeo porge un ulteriore omaggio al suo ineguagliabile patrimonio storico, presentando la nuova serie speciale Alfa Romeo Stelvio GT Junior, ispirata alla GT 1300, icona degli anni 60. L'esclusiva Limited Edition si basa sull'allestimento "Veloce", il più sportivo della gamma ed è esternamente caratterizzata dall' accattivante colorazione Ocra Lipari che si ispira alle nuances definite "Old Timers": un patrimonio "Heritage" distintivo del marchio e della sua tradizionale audacia nella scelta di colori dalla forte personalità. Gli interni, connotati da un'essenzialità sportiva, ospitano i sedili in pelle regolabili elettricamente che presentano un distintivo ricamo "GT Junior" sui poggiatesta anteriori, oltre a impunture specifiche, mentre sulla plancia spiccano un elegante ricamo e silhouette della GT 1300 Junior degli anni 60.


 


Si completa così un trittico di lanci di successo per il marchio del Biscione, che nel giro di pochi mesi ha già visto il rapidissimo "sold out" delle 500 unità di GTA/GTAm lanciate in maggio e l'ottima performance di vendita di Stelvio "6C Villa d'Este". Alfa Romeo conferma quindi la propria ineguagliabile capacità di creare vetture caratterizzate da scelte estetiche e funzionali che durano nel tempo e ispirano modelli di assoluta attualità.


 


Giulia GT 1300 Junior: il manifesto di un'epoca


L'esclusiva serie speciale si ispira a uno dei modelli più iconici del marchio, l'indimenticabile GT 1300 Junior che, nel decennio di produzione iniziato nel 1966, fu commercializzata in quasi 100.000 unità.

Derivata dalla Giulia Sprint GT, con carrozzeria Bertone e motore da 89cv, la GT 1300 Junior si affermò ben presto come una vettura che incarnava appieno lo spirito degli anni 60, quelli della rinascita e del boom economico in cui i sogni, anche quello di possedere una vettura sportiva ed elegante, diventavano raggiungibili: non a caso, il claim pubblicitario di Alfa Romeo in voga in quel periodo recitava: "Una vittoria al giorno, con una vettura per tutti i giorni".

La GT 1300 Junior rappresentò una splendida antesignana del bilanciamento tra bellezza e funzionalità tipico di Alfa Romeo, ambasciatrice di un "timeless design" dalle forme leggere ma possenti, pronte a scattare come quelle di un atleta.


 


Stelvio GT Junior: bellezza senza tempo


Gli stessi valori e le stesse caratteristiche si ritrovano nell'attuale Edizione Limitata "GT Junior" di Stelvio, equipaggiata con propulsore 2.2 Turbo Diesel da 210 CV, 4 cilindri in alluminio con albero di trasmissione in carbonio, abbinato al cambio automatico a 8 marce e alla trazione integrale. Oltre che per l'audace Ocra Lipari, Stelvio "GT Junior" si caratterizza all'esterno per i cerchi in lega leggera da 21" a cinque fori. Sono di serie le palette del cambio automatico in alluminio solidali al piantone dello sterzo e disponibili i sistemi ADAS L2, i sensori di parcheggio anteriori, il wireless charger e il portellone posteriore ad azionamento automatico.

A completare i contenuti di serie troviamo i cristalli posteriori oscurati, il pack noise reduction, le calotte specchio dark miron e i fendinebbia a led.        

Il listino di Stelvio "GT Junior" è di 72.750€.

Terima kasih karena telah membaca berita tentang https://ift.tt/3BDANlN, jika berkenan silahkan baca berita lainnya di website kami.

Stellantis condivide i risultati del progetto di guida autonoma L3Pilot

Posted: 13 Oct 2021 07:00 AM PDT

Silahkan membaca berita terbaru tentang otomotif berjudul Stellantis condivide i risultati del progetto di guida autonoma L3Pilot di website Batlax Auto.

L3Pilot è il progetto europeo di ricerca e innovazione che ha lo scopo di testare la fattibilità delle funzioni di guida autonoma di Livello 3 sulle strade pubbliche
Stellantis e i suoi partner presentano i risultati e le sfide affrontate in una conferenza finale dedicata, che si svolgerà oggi e domani ad Amburgo, in Germania, in concomitanza con l'ITS World Congress
La partecipazione al progetto quadriennale è essenziale per l'acquisizione e la convalida dei dati di guida automatizzata e l'esecuzione di test approfonditi delle funzioni tecnologiche di autonomia di livello 3 SAE
Al fine di testare e valutare le funzioni di guida autonoma di livello 3 come mezzo di trasporto sicuro ed efficiente sulle strade pubbliche, per il progetto sono stati utilizzati sedici prototipi Stellantis.
 

Dall'11 al 15 ottobre Stellantis presenterà il suo contributo al progetto di guida autonoma L3Pilot all'evento finale di L3Pilot ad Amburgo, in Germania, in concomitanza con l'ITS World Congress. L'evento includerà dimostrazioni di guida sulle autostrade limitrofe.

 

Durante il progetto quadriennale, che ha coinvolto un ecosistema globale di 34 partner tra cui fornitori, istituti di ricerca, autorità stradali e altri OEM, i team di ricerca e tecnologie avanzate di Stellantis hanno diretto le operazioni relative ai test di guida. Il progetto ha visto un totale di:

70 auto dotate di funzioni di guida automatizzata in 14 siti pilota e sette Paesi
750 guidatori professionisti, esperti nelle funzioni SAE di livello 3, sia come guidatori sia come passeggeri
400.000 km percorsi sulle autostrade, metà dei quali in modalità automatizzata e metà percorsi come riferimento
24.000 km percorsi in scenari urbani, dei quali 22.200 km in modalità automatizzata e percorsi 1.800 km come riferimento
 

"La partecipazione di Stellantis al progetto L3Pilot e il ruolo fondamentale svolto nella fase pilota ne dimostrano chiaramente l'impegno nello sviluppo delle tecnologie di guida autonoma", ha commentato Harald Wester, Chief Engineering Officer di Stellantis.

 

"Riteniamo che questi progetti internazionali, condotti su larga scala e con il coinvolgimento di molti partner, siano estremamente importanti per garantire ai clienti che le tecnologie autonome siano sicure e affidabili prima dell'introduzione sul mercato; sono parte integrante della nostra strategia software end-to-end incentrata sul cliente", ha dichiarato Yves Bonnefont, Chief Software Officer di Stellantis.

 

Al livello 3 SAE il guidatore non ha bisogno di monitorare costantemente la situazione di guida, ma deve riprendere il controllo quando il sistema lo richiede. L3Pilot, progetto di ricerca e innovazione di punta in Europa, è una delle iniziative più importanti per il futuro della guida autonoma poiché è incentrato sul testare e valutare la tecnologia come mezzo di trasporto sicuro ed efficiente in condizioni di traffico reali. Inoltre, ha valutato gli aspetti tecnici, il comportamento di guida, l'accoglienza da parte degli utenti e l'impatto sul traffico e sulla sicurezza.

 

La fase pilota ha affrontato un'ampia gamma di situazioni di guida, tra cui il parcheggio, il sorpasso in autostrada, l'attraversamento di incroci urbani e scenari a distanza ravvicinata. Questa fase ha testato funzioni di guida automatizzata di livello 3 come:

Motorway Chauffeur: guida ad alta velocità, cambio corsia e sorpasso automatico
Traffic Jam Chauffeur: guida a bassa velocità su strade congestionate
Remote Parking: scenari di parcheggio in parallelo e a pettine
Home Zone: memoria del percorso di manovre ripetitive per entrare e uscire dalle aree di parcheggio
 

Il feedback di tutti i partner aiuterà a definire i requisiti di sistema necessari e un codice di buone pratiche. L3Pilot ha fornito un importante contributo nel testare le funzioni di guida automatizzata, nell'analizzare le prestazioni dei sistemi autonomi dal punto di vista dell'utente e nel comprendere l'impatto della diffusione della tecnologia sulla sicurezza stradale in contesti di traffico misto.

 

Il progetto ha visto il coinvolgimento di una flotta di sedici prototipi Stellantis che sono stati impiegati in condizioni e situazioni di guida differenti, ed esposti a condizioni variabili in diversi Paesi europei per acquisire dati, rilevare scenari e valutare tutti gli aspetti delle prove su strada necessari a rispondere alle domande fondamentali per portare questi sistemi sul mercato.

 

Basandosi sui risultati ottenuti da L3Pilot, Stellantis continuerà a contribuire allo sviluppo su larga scala della tecnologia con il prossimo progetto co-finanziato dall'Unione Europea: Hi-Drive. Nei prossimi quattro anni (2021-2025), Hi-Drive affronterà una serie di sfide chiave per l'impiego diffuso di livelli più avanzati di guida automatizzata.
Terima kasih karena telah membaca berita tentang https://ift.tt/3DAOhyZ, jika berkenan silahkan baca berita lainnya di website kami.

Leasys annuncia la propria strategia di elettrificazione

Posted: 13 Oct 2021 03:59 AM PDT

Silahkan membaca berita terbaru tentang otomotif berjudul Leasys annuncia la propria strategia di elettrificazione di website Batlax Auto.

Completamente elettrico, flessibile e rispettoso dell'ambiente. Così si presenta il futuro prossimo della mobilità targata Leasys, leader del noleggio a lungo termine in Italia e tra i primi in Europa, che punta entro il 2024 a portare a compimento il progetto di "rivoluzione della mobilità elettrica" inaugurato più di un anno fa. La società, brand Stellantis e controllata di FCA Bank, annuncia la sua strategia di elettrificazione e il piano di sviluppo per i prossimi anni.


 


In particolare, entro il 2024 la flotta short term di Leasys sarà composta al 75% da vetture elettriche e plug-in hybrid, 100% entro il 2027. Nello stesso anno, la società arriverà a contare una flotta complessiva tra long, medium e short term di oltre 500.000 unità. Entro tre anni da oggi saranno inoltre triplicati i 1000 punti di ricarica elettrica fast charge presenti in Europa, per un totale di oltre 3.000 nei 12 Paesi in cui Leasys è attiva: Austria, Belgio, Danimarca, Francia, Germania, Grecia, Italia, Olanda, Polonia, Portogallo, Regno Unito e Spagna.   


 


Oltre a coinvolgere la flotta e la rete di ricarica di Leasys, la strategia di elettrificazione si concretizzerà anche al livello dei servizi, con l'offerta di formule di mobilità "da un minuto a una vita intera", pensate per favorire la diffusione delle vetture a zero emissioni senza il vincolo della proprietà. Già oggi si va da CarCloud, l'innovativo abbonamento mensile all'auto attivo in Francia, Italia e Spagna, a Leasys Miles, il noleggio a lungo termine pay per use, ideale per un uso discontinuo dell'auto, e Leasys Unlimited, che racchiude in un'unica formula tutti i servizi necessari per vivere il noleggio senza pensieri, insieme a chilometri illimitati e ricariche presso i Leasys Mobility Store senza limiti. Soluzioni pensate per favorire la conoscenza tra mobilità elettrica e cliente, abbassandone le barriere all'entrata sia in termini logistici, di flessibilità ed economici. A questi prodotti, si aggiunge il recente LeasysGO!, il primo servizio di car sharing a zero emissioni che permette di noleggiare una delle Nuove 500 elettriche in modalità free floating, oggi presente in Italia tra Torino, Milano e Roma, pronto ad arrivare in Francia entro la fine del 2021 e in Spagna l'anno successivo.


 


La "rivoluzione della mobilità" di Leasys ha toccato in maniera significativa anche il fronte finanziario: nel mese di luglio, la società ha collocato un Green Bond da 500 milioni di euro con scadenza luglio 2024 e cedola a tasso fisso a 0,00 per cento. È la prima volta che il Gruppo FCA Bank e Stellantis effettuano un'operazione così rilevante collocando un Green Bond sui mercati dei capitali. L'operazione è stata caratterizzata da un portafoglio ordini di altissima qualità, con € 2,3 miliardi raccolti da oltre 129 investitori, a conferma della loro fiducia. Il ricavato del Green Bond sarà utilizzato da Leasys per finanziare la propria flotta di veicoli elettrici e ibridi plug-in e la rete di punti di ricarica elettrica fast-charge.

Terima kasih karena telah membaca berita tentang https://ift.tt/2YOAO7W, jika berkenan silahkan baca berita lainnya di website kami.

Partecipa al sondaggio sull'elettrico

Posted: 13 Oct 2021 12:59 AM PDT

Silahkan membaca berita terbaru tentang otomotif berjudul Partecipa al sondaggio sull'elettrico di website Batlax Auto.


Sempre più Case Automobilistiche passeranno all'elettrico e anche i marchi italiani avranno molti modelli elettrici in gamma. 
Siete pronti a questo passaggio? Clicca QUI e partecipa al sondaggio in COMMUNITY
Terima kasih karena telah membaca berita tentang https://ift.tt/3lBgzDC, jika berkenan silahkan baca berita lainnya di website kami.

A Torino un centro di competenza di Stellantis per l’elettrificazione e una nuova piattaforma per Maserati

Posted: 12 Oct 2021 04:59 AM PDT

Silahkan membaca berita terbaru tentang otomotif berjudul A Torino un centro di competenza di Stellantis per l'elettrificazione e una nuova piattaforma per Maserati di website Batlax Auto.


Dopo il primo dialogo produttivo del 15 giugno, l'incontro di oggi al Ministero dello Sviluppo Economico ha rappresentato un altro forte segnale positivo dell'impegno di Stellantis in Italia, con una collaborazione ancora più costruttiva che l'Azienda ha da tempo avviato con il governo e con tutte le organizzazioni sindacali con cui si confronta periodicamente.


 


Stellantis sta lavorando con determinazione e velocità per anticipare e supportare la transizione energetica di tutti i suoi siti industriali italiani, con l'obiettivo di garantirne la sostenibilità attraverso il miglioramento delle loro performance e per far giocare al Paese un ruolo strategico tra i principali mercati domestici del Gruppo.


 


L'annuncio prima dell'estate della nuova piattaforma che sarà realizzata a Melfi per la produzione a partire dal 2024 di quattro modelli elettrici multibrand e di una linea di montaggio dedicata per le batterie è stato solo il primo passo di questa nuova strategia industriale per l'Italia.


 


Oggi l'Azienda ha infatti reso noto nel corso dell'incontro la creazione dello "Stellantis Turin Manufacturing District", che permetterà di adottare un unico moderno processo di produzione per diversi modelli Maserati, in grado di integrare piattaforme, modelli e sistemi di propulsione differenti (dall'endotermico all'elettrico, passando per l'ibrido) con cui promuovere l'evoluzione della linea di vetture del brand nel prossimo futuro assegnando un ruolo chiave all'elettrificazione, all'infotainment e alla guida autonoma.


 


Tra le prime azioni, sarà creata una nuova piattaforma elettrificata dedicata a Maserati che permetterà di realizzare le Nuove Maserati GranTurismo e GranCabrio e, soprattutto, la Nuova Maserati Quattroporte in un periodo compreso tra il 2022 e il 2024. Il progressivo trasferimento a Torino delle persone dal sito di Grugliasco, che rimarrà comunque operativo con varie attività di supporto all'attuale produzione di Ghibli e Quattroporte – che si andranno ad aggiungere a Levante - non avrà nessun tipo di impatto sui livelli di occupazione complessivi della zona.


 


Nel corso dell'incontro è stato inoltre sottolineato che l'attuale ciclo di vita e la generazione futura della Fiat 500 full-electric, con tutta la gamma di motorizzazioni elettriche, faranno sempre capo a Torino ed è stato ribadito l'impegno a mantenere la presenza e le competenze di produzione e ingegneria nell'area torinese sfruttando anche la proficua collaborazione con il Politecnico. Un'area, quella torinese, in cui sono stati investiti oltre due miliardi di euro negli ultimi tre anni e che, sul fronte della transizione energetica e il centro di competenza per l'elettrificazione, può contare, tra le altre cose, sul "Battery Hub", sul più grande impianto Vehicle-to-Grid al mondo e sulla Solar Power Production Units con i pannelli solari.


 


L'Azienda ribadisce quindi il grande apprezzamento per la prosecuzione di questo dialogo produttivo e costruttivo, con l'obiettivo di costruire assieme a tutte le parti sociali le condizioni per garantire un futuro luminoso e competitivo per Stellantis e per i suoi dipendenti.

Terima kasih karena telah membaca berita tentang https://ift.tt/2YJFcFi, jika berkenan silahkan baca berita lainnya di website kami.

Nuova 500 vince il premio “Small Car of the Year” ai News UK Motor Awards

Posted: 12 Oct 2021 02:59 AM PDT

Silahkan membaca berita terbaru tentang otomotif berjudul Nuova 500 vince il premio "Small Car of the Year" ai News UK Motor Awards di website Batlax Auto.


I veicoli sono selezionati da importanti giornalisti del settore automobilistico delle maggiori testate britanniche e votati dal grande pubblico

Giunti alla loro quarta edizione, i News UK Motor Awards riuniscono i grandi esperti e il pubblico delle testate The Times, The Sunday Times, Driving. co.uk, The Sun e talkSport

 


Votata dai consumatori dopo essere stata selezionata da un gruppo di importanti giornalisti automobilistici, Nuova 500 si è aggiudicata il titolo di "Small Car of the Year" ai News UK Motor Awards 2021.


 


Come già negli anni precedenti, i premi sono stati assegnati dai consumatori e da un gruppo di giornalisti specializzati delle testate britanniche, che hanno votato i migliori veicoli in tutti i segmenti.


 


Il premio conseguito ai News UK Motor Awards è il decimo ottenuto in Gran Bretagna e va ad arricchire il palmarès di Nuova 500, che già annovera il titolo di "Green Car" degli Automobile Awards 2020, vinto in Francia, e il trofeo "Car of the Year and Best Small Electric Car", assegnato da DrivingElectric. A questi prestigiosi riconoscimenti internazionali vanno aggiunti anche il premio "Miglior Design 2020" della rivista tedesca "Auto Motor und Sport" e quello di "Miglior Design Concept" del famoso concorso internazionale "Red Dot Design Award".


 


Lanciata a marzo 2020, Nuova 500 ha già collezionato numerosi premi a livello internazionale e ha già acquisito una posizione di leadership nel segmento delle city-car elettriche in Europa. Nuova 500 è l'auto più venduta in Europa nel segmento delle city-car, con una quota di mercato pari a quasi il 28%, è al vertice nel mercato delle utilitarie in 12 paesi ed è la vettura più venduta nell'intero panorama dei veicoli elettrici in Italia. Inoltre, dopo essere stata lanciata nei mercati europei, in Israele e in Brasile, Nuova 500 è in procinto di diventare la prima city-car all-electric, "all-in" a livello mondiale.

Terima kasih karena telah membaca berita tentang https://ift.tt/30krgCj, jika berkenan silahkan baca berita lainnya di website kami.